Google My Business è uno strumento gratuito, sviluppato ovviamente da Google, che offre la possibilità di gestire la presenza online della propria attività commerciale in tutta la suite di siti Web di Google. e quindi: Search di Google, Ricerca da mobile, Ricerca local e Google Maps. In questo articolo approfondiamo l’argomento in modo più chiaro!

Google My Business: funzionalità e caratteristiche  

Attraverso un account Google My Business è possibile creare, verificare e modificare l’account della propria attività commerciale in maniera semplice e intuitiva direttamente su Google.

L’obiettivo dello strumento è quello di semplificare quanto più possibile agli utenti l’accesso alle informazioni di cui hanno bisogno, in modo rapido e intuitivo.

Tra queste informazioni ci sono sicuramente: l’indirizzo, gli orari di apertura e le informazioni di contatto dell’attività.
Queste informazioni infatti appariranno nella scheda Google My Business, senza che qualcuno clicchi sul sito web e le cerchi.
In questo modo la facilità con cui gli utenti riescono a contattare e a reperire le informazioni di cui hanno bisogno è maggiore, e, di conseguenza, il tempo che impiegano per ottenere ciò che vogliono minore.

Google My Business: quanto è importante?

Da quanto detto finora è abbastanza chiara l’importanza di questo strumento, ma non finisce qui!
Essere presenti sulle schede Google è, inoltre, motivo di rafforzamento del brand: se qualcuno cerca il nome di un’attività sui risultati di ricerca e, oltre a trovare il sito web, trova anche la scheda Google sulla colonna di destra con logo, indicazioni sulla mappa, numero di telefono, sito internet e orari di apertura, verrà interpretato sicuramente come un segnale di professionalità e trasparenza.

Inoltre, in questo modo, tutte le informazioni a portata di click. Che sia da pc, tablet o smartphone le informazioni dell’attività e quelle di contatto saranno sempre ben visibili: un modo in più per accorciare le distanze tra te e i tuoi potenziali clienti!
Gli altri aspetti positivi riguardano sicuramente il fatto che offre importanti statistiche dettagliate e molto utili. L’interfaccia di Google My Business consente infatti di controllare e analizzare: le visualizzazioni della scheda, il numero di click sui vari pulsanti (indicazioni stradali, chiama, sito web), l’area da dove sono state richieste le indicazioni stradali e i giorni della settimana in cui sono state fatte le telefonate.
E la cosa ancora più bella è che è tutto gratis!

In conclusione

Sono molti i modi per curare la propria presenza online e Google my business è sicuramente uno di questi! Soprattutto se non si ha molto budget può essere un ottimo strumento per iniziare a interfacciarsi con il mondo dell’online, tanto complesso quanto proficuo.

Chiamaci per una consulenza gratuita!

Marketing locale: come superare la concorrenza

Marketing locale: come superare la concorrenza

Esistono svariati strumenti online molto utili per pubblicizzare la propria attività a livello locale: Facebook e Google sono alcuni di questi. L’utilizzo di questi strumenti e relative strategie, a differenza di quello che si può pensare, non è riservato solo a...

Il marketing per i motori di ricerca (SEM)

Il marketing per i motori di ricerca (SEM)

L’acronimo SEM sta per Search Engine Marketing e si riferisce a tutte quelle attività di web marketing svolte per aumentare la visibilità e la rintracciabilità di un sito web con l'uso dei motori di ricerca. In questo articolo scopriremo come funziona ma soprattutto...

3 funzioni di Canva utili per i social

3 funzioni di Canva utili per i social

Ideare, strutturare e pianificare una strategia valida per i propri social è di fondamentale importanza per un’azienda che intende raggiungere risultati tangibili attraverso i propri canali social. Per poterlo fare servono competenze specifiche, strategie definite e...

Conoscere il comportamento del cliente online

Conoscere il comportamento del cliente online

Sono molti i modi in cui un’azienda può apportare dei miglioramenti alla propria strategia e, di conseguenza, alla capacità di raggiungere gli obiettivi di business prefissati. Tra questi modi c’è il conoscere in maniera approfondita il comportamento dei propri...

3 suggerimenti per un testo SEO friendly

3 suggerimenti per un testo SEO friendly

Scrivere un testo SEO oriented significa produrre contenuti pensati per raggiungere uno specifico obiettivo e un preciso pubblico. In questo articolo approfondiremo l’argomento e concluderemo con 3 suggerimenti per scrivere un testo SEO friendly!Scrittura SEO:...

Design del sito web: cosa fare e cosa evitare

Design del sito web: cosa fare e cosa evitare

Un buon design del sito web contribuisce a non scoraggiare gli utenti e mantenerli più a lungo nelle pagine web di interesse. In questo articolo approfondiamo l’argomento e concludiamo con dei suggerimenti per migliorare il design del proprio sito web.Aspetti del...

3 consigli per le tue Instagram Stories

3 consigli per le tue Instagram Stories

Il formato stories per i social network, in particolare Instagram e Facebook,  ha assunto via via un’importanza maggiore così come per gli utenti, anche per i brand. In questo articolo approfondiamo l’argomento e concludiamo con 3 consigli per le tue stories!Instagram...