Esistono svariati strumenti online molto utili per pubblicizzare la propria attività a livello locale: Facebook e Google sono alcuni di questi. L’utilizzo di questi strumenti e relative strategie, a differenza di quello che si può pensare, non è riservato solo a grandi aziende con budget molto alti. Anzi, può essere un ottimo punto di partenza anche per quelle attività locali che hanno bisogno di maggiore visibilità. In questo articolo approfondiamo meglio l’argomento!

Cos’è il marketing locale

Prima di tutto facciamo chiarezza su cos’è di preciso il marketing locale, anche detto local digital marketing.

Studiosamo lo descrive come “l’insieme delle tecniche e delle strategie che consentono di applicare le attività di promozione digitale (non solo web) alle attività locali, ad esempio bar, ristoranti, negozi al dettaglio e tutto ciò che ha un legame stretto con il territorio.”

Viene sottolineata, inoltre, la distinzione tra attività di web marketing e attività di digital marketing, entrambe applicabili al marketing locale ma con un’importante differenza. Le prime, infatti, si riferiscono ad attività legate perlopiù ad Internet, mentre le seconde vanno oltre e comprendono tutte quelle azioni e strategie che toccano anche altri ambiti, come ad esempio: social media marketing, SEO, email marketing e così via.

Perché il marketing locale è così importante per le piccole e medie aziende

Una delle conseguenze più evidenti della diffusione di Internet e dei dispositivi mobili riguarda sicuramente il cambiamento delle abitudini di consumo. Con l’esplosione del web e degli smartphone, infatti, il numero di ricerche da mobile con un intento “local” è in continuo aumento e influenzano sempre di più le scelte dei consumatori.
Sono tantissime le persone che usano il loro smartphone per cercare prodotti o servizi di cui hanno bisogno e per i quali intendono trovare una soluzione a livello locale.

Attivando i servizi di geolocalizzazione, ad esempio, non è raro imbattersi in ricerche come “ristorante cinese vicino a me” o “estetista napoli centro” o, ancora, “autofficina vicino a me”.
Grazie a queste ricerche Google è capace di localizzare da dove proviene la ricerca e mostrare i risultati in ordine di vicinanza all’utente, per fornire all’utente ciò che sta cercando in maniera precisa e veloce.
L’aumento di questo tipo di ricerche permette quindi alle attività commerciali locali di avere maggiori possibilità di attrarre nuovi clienti e di incrementare notevolmente la propria visibilità, ponendo le basi per investire in una fruttuosa strategia di marketing locale.

Strategie con Google e Facebook per il marketing locale

Il primo strumento che potresti utilizzare per migliorare il tuo marketing locale è sicuramente Google: utilizzando specifiche parole chiave locali (ad esempio tipo di attività + nome città) puoi man mano migliorare il tuo posizionamento nei motori di ricerca e superare così la concorrenza.
Inoltre, perfezionando in maniera strategica il tuo account Google My Business potrai essere presente nel migliore dei modi nelle ricerche, grazie ad una scheda aziendale precisa e dettagliata.
Attraverso Google potrai anche posizionarti in maniera vantaggiosa nelle mappe e in tutti i risultati geolocalizzati che appaiono nei risultati di ricerca.

Il secondo strumento altrettanto utile e funzionale da utilizzare per il proprio marketing locale è Facebook.
Anche in questo caso è possibile apportare delle migliorie ed iniziare ad impostare una vera e propria strategia di marketing locale. Per quanto riguarda Facebook – e i diversi social in generale, tra cui Instagram – riesce a fornire un ottimo supporto in questo contesto grazie alla possibilità di sponsorizzare vari contenuti scegliendo dei parametri definiti e strategici, ad esempio:

  • puoi scegliere di far vedere un certo contenuto ad un pubblico definito (età, interessi, genere)
  • puoi concentrarti su persone che vivono in uno specifico luogo
  • puoi intercettare e riferirti a persone che hanno compiuto azioni specifiche (hanno visitato il tuo sito web, ti hanno inviato un messaggio e così via)

In conclusione

Come abbiamo visto in questo articolo, utilizzare il local digital marketing per la propria attività non può che apportare molti vantaggi, sia in termini di visibilità che di acquisizione nuovi clienti. È importante però ricordare che per ottenere risultati a lungo termine l’opzione migliore è affidarsi a dei professionisti del settore!

Chiamaci per una consulenza gratuita!

Il marketing per i motori di ricerca (SEM)

Il marketing per i motori di ricerca (SEM)

L’acronimo SEM sta per Search Engine Marketing e si riferisce a tutte quelle attività di web marketing svolte per aumentare la visibilità e la rintracciabilità di un sito web con l'uso dei motori di ricerca. In questo articolo scopriremo come funziona ma soprattutto...

3 funzioni di Canva utili per i social

3 funzioni di Canva utili per i social

Ideare, strutturare e pianificare una strategia valida per i propri social è di fondamentale importanza per un’azienda che intende raggiungere risultati tangibili attraverso i propri canali social. Per poterlo fare servono competenze specifiche, strategie definite e...

Conoscere il comportamento del cliente online

Conoscere il comportamento del cliente online

Sono molti i modi in cui un’azienda può apportare dei miglioramenti alla propria strategia e, di conseguenza, alla capacità di raggiungere gli obiettivi di business prefissati. Tra questi modi c’è il conoscere in maniera approfondita il comportamento dei propri...

3 suggerimenti per un testo SEO friendly

3 suggerimenti per un testo SEO friendly

Scrivere un testo SEO oriented significa produrre contenuti pensati per raggiungere uno specifico obiettivo e un preciso pubblico. In questo articolo approfondiremo l’argomento e concluderemo con 3 suggerimenti per scrivere un testo SEO friendly!Scrittura SEO:...

Design del sito web: cosa fare e cosa evitare

Design del sito web: cosa fare e cosa evitare

Un buon design del sito web contribuisce a non scoraggiare gli utenti e mantenerli più a lungo nelle pagine web di interesse. In questo articolo approfondiamo l’argomento e concludiamo con dei suggerimenti per migliorare il design del proprio sito web.Aspetti del...

3 consigli per le tue Instagram Stories

3 consigli per le tue Instagram Stories

Il formato stories per i social network, in particolare Instagram e Facebook,  ha assunto via via un’importanza maggiore così come per gli utenti, anche per i brand. In questo articolo approfondiamo l’argomento e concludiamo con 3 consigli per le tue stories!Instagram...